Blog

Demenze frontotemporali

All’inizio del XX secolo, Arnold Pick fu il primo a richiamare l’attenzione sulle atrofie lobari circoscritte come possibile causa di una demenza, contrapponendole alle forme di atrofia diffusa, poi inquadrata nella DA. Alzheimer, nel 1911, descrisse la presenza di alterazioni neuronali caratteristiche (poi denominate cellule e corpi di Pick), insieme al riscontro assai scarso di

Read More

Demenze vascolari

Nel caso delle DV è discutibile arrivare a delle conclusioni diagnostiche definitive. La definizione di demenza vascolare richiede la presenza: Della sindrome Della malattia cerebrovascolare (MCV), oggi facilitata con l’ausilio degli esami di neuroimmagine E del nesso causale associativo tra le due condizioni. Esiste un ampio spettro di lesioni e meccanismi di natura vascolare che

Read More

Demenza di Alzheimer

Le cause primarie della DA restano sconosciute e non disponiamo di terapie in grado di arrestare l’evoluzione del processo degenerativo cerebrale. La DA è una patologia che coinvolge prevalentemente le aree associative della neocorteccia, il sistema limbico e i relativi sistemi di connessione, intrinseci ed estrinseci. Le lesioni caratteristiche – la degenerazione neurofibrillare e le

Read More

Demenze

La diffusione delle demenze è legata a mutato scenario demografico. I tassi di prevalenza compresi tra l’1 e il 2% nella fascia di età tra i 65-70 anni, aumentano al 30-40% dopo gli 85 anni. In Italia la demenza colpisce circa 6% degli uomini e l’8% delle donne ultrasessantacinquenni. La diagnosi clinica più frequente è

Read More