Studio Afis Blog

Psicologia Psicoterapia Salute

  •   +393755441862
  •   studioafis@gmail.com

Il primo astrologo professionista

Reading Time: < 1 minute Nostradamus iniziò la sua fortunata attività di indovino nel 1550, quando aveva ormai cinquant’anni. I suoi poteri erano già consolidati da tempo. Ma la sua fortuna economica si accrebbe notevolmente, a partire da quel momento. Egli fu uno dei primi astrologi di massa della storia. Prima di dedicarsi alle Centurie pubblicò, a grande tiratura, degli […]

Read More »

A World at Risk

Reading Time: 2 minutes Tra il 2003 e il 2016 abbiamo avuto l’influenza aviaria, la SARS (severe acute respiratory syndrome, sindrome respiratoria acuta grave), la MERS (Middle Est respiratory syndrome, sindrome respiratoria mediorientale), la febbre emorragica di Marburgo e l’Ebola. Purtroppo, queste epidemie sono state accompagnate da uno schema ricorrente di amnesia sociale. Ciascuna di esse è stata seguita […]

Read More »

Uno scettico surrealista

Reading Time: < 1 minute Alessandro Jodorowsky, studioso fra l’altro di sette occulte, sostiene che la “nostradamologia” non può esistere, poiché il futuro non esiste. Il futuro sarebbe solo la proiezione e la ripetizione di ciò che già è successo nel passato. Perciò è facile, da un lato, predire avvenimenti che sono avvenuti molte volte nella storia dell’umanità, specie quando […]

Read More »

Un “ucronauta” figlio del suo tempo

Reading Time: 2 minutes Tra i più noti critici dell’indovino, R. Prévost contesta che l’astrologo di Salon avesse il dono della profezia. Egli fu, sostiene, soprattutto uno storico che raccontava in stile poetico e simbolico fatti e avvenimenti del suo tempo, o dell’epoca medievale, elaborando le quartine in modo che il lettore avesse l’impressione di leggere eventi non ancora […]

Read More »

Profezia o cronaca?

Reading Time: 1 minute Tra le profezie dell’indovino si trova il pronostico riguardante i re di Francia. Caterina de’ Medici, intrigante regina madre, aveva chiesto espressamente al veggente, suo favorito a corte, se i tre figli avrebbero avuto il trono. Nostradamus, dopo aver consultato uno specchio magico in cui il futuro appariva anche nei minimi dettagli, affermò con tono […]

Read More »

La chiave del mistero

Reading Time: < 1 minute Col passare dei secoli furono sempre più numerosi i “glossatori” delle Centurie, convinti di trovare nelle “infallibili quartine” la conferma di accadimenti passati, ma soprattutto l’anticipazione di avvenimenti futuri. Tra costoro si distinse per autoinvestitura il dottor de Fontbrune, che sostenne di avere scoperto una volta per tutte la chiave segreta delle profezie. Affermò, nel […]

Read More »

Un’opera alchemica

Reading Time: 2 minutes Le Centurie, nelle quali esistono solo due riferimenti cronologici precisi: l’anno 1792 e l’anno 1999, secondo Vitriol sarebbero essenzialmente un’opera di contenuto esoterico. Come l’Apocalisse di Giovanni Evangelista, le quartine celano un significato segreto; percorrendole l’iniziato dovrebbe trovare la strada del perfezionamento interiore, mediante un’apparente visione extra-temporale. Secondo Alexandrian l’opera di Nostradamus “ha un unico […]

Read More »

Le quartine e la loro interpretazione

Reading Time: < 1 minute Per molti contemporanei, appartenenti per lo più ai ceti nobili e intellettuali, Nostradamus fu un medico illuminato, un indovino, forse un mago dai poteri straordinari. Dagli avversari, tuttavia, le Centurie sono state considerate un “pasticcio” di linguaggi incomprensibili, o un’abile truffa per raggirare i creduloni, capaci di leggere tutto e il contrario di tutto nelle […]

Read More »