Maggio 8 2018

Mancanza di specificità dei postumi delle violenze sessuali

La letteratura riguardo agli effetti della violenza sessuale sui bambini ha portato in qualche modo a dei malintesi, in quanto molti dei “tipici” sintomi di ansia, aggressività e depressione osservati nei bambini molestati potrebbero avere poco o niente a che fare con le violenze sessuali reali. Questi sintomi potrebbero essere più strettamente correlati ad altri fattori di stress, come relazioni familiari patologiche di vecchia data in famiglie incestuose o crisi familiari dopo la rivelazione della molestia. Allo stesso tempo reazioni di ansia, aggressività e depressione sono manifestazioni non-specifiche di grave disagio che si verificano in bambini che non hanno subito violenza. D’altra parte manifestazioni d’ansia più gravi, come la PTSD e le forme estreme di dissociazione (inclusi i disturbi di personalità multipla) potrebbero essere risposte più specifiche ad una grave violenza sessuale, ma potrebbero anche essere presenti in altri gravi forme di violenza.

Continua…

DeYoung M., The Sexual Victimization of Children, Jefferson, NC; McFarland, 2000


Tag:,
Copyright Afis 2020. All rights reserved.

Pubblicato 08/05/2018 da Fabrizio Artelli nella categoria "Età evolutiva

Riguardo l’Autore

Psicologo e Psicoterapeuta Tel.: 375.544.1862 (per appuntamento)