Ottobre 2 2018

ELFI, GNOMI E FOLLETTI

Diverse persone dicono di aver incontrato questi strani e misteriosi personaggi: elfi, gnomi, folletti soprattutto in prossimità di boschi.

In base a questi racconti esistono delle differenze tra questi esseri: lo gnomo sarebbe uno spirito elementare, un essere di luce, alto 15 cm, in carne ed ossa che può vivere fino a 500 anni almeno;  l’elfo sarebbe un essere di luce, grande come un’ unghia che vive  nella corolla dei fiori; il folletto sarebbe semplice energia, non sempre positiva, che vive tra le mura di una casa legato alla storia di quel posto.

Vivrebbero in sinergia ed in simbiosi con la natura e gli animali in generale mantenendo l’ equilibrio dei 3 regni: animale, vegetale, minerale.

È interessante sapere cosa queste creature penserebbero di noi definendoci tristi, incapaci, arrabbiati, predatori.

Ci inviterebbero ad accettarci così come siamo, a cogliere l’essenza felice di un istante rapito, senza aggrapparsi ai ricordi del passato o alle aspettative del futuro.

E allora forse, in un mondo dove non si crede più a nulla, vale la pena di abbandonarsi al “ folclore” o alla “ superstizione”.


Tag:,
Copyright Afis 2020. All rights reserved.

Pubblicato 02/10/2018 da Fabrizio Artelli nella categoria "Confidential File

Riguardo l’Autore

Psicologo e Psicoterapeuta Tel.: 375.544.1862 (per appuntamento)