Il Nordic Walking

Reading Time: 3 minutes

In Italia la sedentarietà e la scarsa attenzione all’alimentazione sono ormai uno stile di vita comune a cui si associa l’aumento delle malattie croniche degenerative. L’ 80% degli italiani cammina per meno di un chilometro al giorno, la popolazione adulta ed anziana è generalmente sedentaria, in sovrappeso, spesso con patologie articolari e metaboliche. L’inattività fisica è uno fra i più importanti fattori di rischio per le malattie ischemiche cardiache, l’obesità, il diabete, i tumori del colon e del seno.

È dimostrato che una regolare attività fisica, anche di intensità moderata, contribuisce a migliorare la qualità della vita. È necessario rieducare al movimento. Muoversi tutti i giorni ha benefici significativi sulla salute complessiva, fisica e psichica, della persona e lo si può fare con la pratica del Nordic Walking.

Il Nordic Walking consiste nel camminare con specifici bastoncini ed è una disciplina per tutti. È consigliato, l’avviamento alla disciplina del Nordic Walking, con istruttori qualificati poiché solo la “corretta esecuzione della tecnica” consente di avere reali benefici. Grazie all’uso dei bastoncini viene allenata e tonificata anche la muscolatura della parte superiore del corpo (spalle, petto e braccia).

In questo modo il lavoro svolto dal corpo coinvolge più fasce muscolari (circa il 90% di tutta la muscolatura) consentendo di intensificare la camminata normale riducendo la sensazione di affaticamento. Le sollecitazioni alle articolazioni degli arti inferiori (anche, ginocchia e caviglie) vengono significativamente ridotte, permettendo la pratica di questa disciplina anche a chi soffre di problematiche articolari o è in sovrappeso.

Il movimento all’aria aperta dove aria pura, natura e possibilità di socializzare lontano dai soliti ambienti e ruoli di tutti i giorni, rendono le persone meno stressate e con un effetto di benessere generalizzato e quindi di miglioramento della condizione psico-fisica. Molte ricerche scientifiche dimostrano i benefici sulla salute derivanti dalla pratica di questa attività motoria.

Rispetto alla camminata tradizionale incrementa fino al 45 % il consumo calorico, aiutando a perdere i chili di troppo ed a mantenere il controllo del peso. Rispetto alla camminata tradizionale alla stessa velocità incrementa la frequenza cardiaca, permettendo una migliore performance cardiocircolatoria e respiratoria. Incrementa la resistenza aerobica. Educa il riequilibrio posturale e la camminata biomeccanicamente corretta.

Migliora il metabolismo e la funzionalità dei dischi intervertebrali della colonna. Tonifica la muscolatura di tutto il corpo. Migliora la coordinazione. Migliora la flessibilità e la mobilità delle articolazioni. Riduce le tensioni muscolari ed i dolori nella zona delle spalle e della nuca. Stimola la socializzazione tra i partecipanti e il contatto con la natura.

Aiuta a combattere lo stress e la depressione. Rinforza il sistema immunitario, previene malattie e disturbi cardiocircolatori. Aiuta a tenere sotto controllo la pressione del sangue, il livello del sangue, il livello di colesterolo e dei trigliceridi.

Il Nordic Walking è un’attività motoria rilassante e terapeutica. Si può praticare nei parchi cittadini, in campagna, in collina, al mare, in montagna, in compagnia o da soli , in ogni momento della giornata, nell’intero arco dell’anno e può coinvolgere fasce di popolazione particolarmente bisognose di attenzione quali obesi, ipertesi, diabetici, cardiopatici, affetti da patologie di tipo osteoarticolare e neurologiche.

È una attività fisica particolarmente adatta a persone con problemi cardiaci non gravi perché nel Nordic Walking la velocità viene determinata dallo svolgimento stesso del movimento, la lunghezza del passo può essere aumentata a piacere e la velocità del movimento ha un limite biologico naturale, tutti fattori che limitano il grado di affaticamento al punto che la circolazione ne trae vantaggio e non vengono superati i limiti massimi di un sano sforzo.

Alcuni studi definiscono il Nordic Walking un’attività particolarmente idonea per la riabilitazione psico-fisica di donne mastectomizzate.

Il Nordic Walking vuole essere un modo divertente per migliorare lo stile di vita a tutto tondo, correlando l’attività motoria, l’alimentazione, la socializzazione, il vivere la natura, diminuendo lo stress, per raggiungere così l’obiettivo di un miglioramento concreto della salute psico-fisica indipendentemente dall’età, dal sesso e dalla preparazione fisica.

Please follow and like us: