9 Dicembre 2019

Rilievi fotografici, planimetrici e descrittivi

La priorità delle rilevazioni tecniche competerà all’attività di Polizia Scientifica. Saranno eseguite, oltre le normali riprese fotografiche – riprese con telecamera in videoregistrazione di tutta la scena procedendo dal generale ai singoli particolari, da destra verso sinistra e dal basso verso l’alto, previa opposizione di cartellini segnaletici alfa-numerici.

Fa eccezione la descrizione del cadavere, per la quale si procede dall’alto verso il basso (dalla testa ai piedi). Del cadavere si indicherà l’età apparente, il sesso, il colore, le deformazioni, l’odore, il calore, lo stato di conservazione, lo stato di integrità, la sede, la posizione, le lesioni, i corpi estranei, l’abbigliamento e le eventuali lacerazioni dei vestiti.

Di ogni cosa osservata e ripresa occorre rilevare: la sede, la posizione, la direzione, la forma, la dimensione, la materia, il colore ed ogni altra qualità utile per l’esatta definizione della cosa stessa. La fotografia e la ripresa televisiva registrano con rigore l’aspetto dei luoghi; esse rappresentano, proprio per la loro fedele riproduzione, una garanzia incomparabile, poiché eliminano ogni causa di omissione o di confusione.

Inoltre, la documentazione video-fotografica permetterà in seguito, durante lo svolgimento delle indagini e, poi, durante le fasi del processo, di avvalorare o invalidare le dichiarazioni dei testi o delle persone indagate. L’impiego sistemico della fotografia e delle riprese video costituisce pertanto uno dei fondamentali principi su cui si basano le indagini tecniche di Polizia Scientifica.

Alla documentazione fotografica dovrà seguire un rilevamento planimetrico dei luoghi, che permetterà di ritrovare tutte le dimensioni, le distanze, la posizione dei soggetti, dei cadaveri, degli indizi, delle macchie o tracce biologiche, situate secondo coordinate riferentesi a punti fissi. In casi di particolare gravità (disastri, attentati, esplosioni ecc.) si farà ricorso alla rilevazione fotografica.

Categoria: Criminologia | Commenti disabilitati su Rilievi fotografici, planimetrici e descrittivi